Almanacco: scrittrici e scrittori nati il 21 ottobre

Samuel Taylor Coleridge

(1772 – 1834 ), poeta inglese.
Ricordi di scuola, soprattutto per The Rime of the Ancient Mariner”, che se non ricordo male è stato uno degli argomenti che mi hanno chiesto all’esame di maturità per inglese.

 

Edmondo De Amicis

(1846 – 1908), scrittore italiano
Certo che ho letto “Cuore”, quando ero bambina. All’epoca mi era parso commovente, con tanti personaggi da ammirare. Poi ho realizzato che era soprattutto patetico e ho detestato scene come quella della “carezza del re”… e preferito di gran lunga la “lettura” che ne dà Umberto Eco parlando di Franti in “Diario minimo”, quando immagina che, adulto, operi “con il nome di battaglia di Gaetano Bresci”. (citazione di Eco a memoria).

 

Giuseppe Giacosa

(1847 – 1906) scrittore e librettista italiano
Fra gli altri ha scritto i libretti di tre opere che amo molto: “La Boheme”, “Tosca” e “Madama Butterfly”.
Di Butterfly mi fa molta rabbia la storia, con donne di serie A e di serie B, ma la musica e la poesia dei testi sono davvero grandi.

 

Ursula Kroeber Le Guin

(1929), scrittrice statunitense.
Una delle scrittrici che preferisco. Fra i suoi libri prediligo: “La mano sinistra delle tenebre” (qui l’incipit),“I reietti dell’altro pianeta” (titolo italiano orribile, l’originale è “The dispossed: An ambiguous Utopia“), il ciclo di “Earthsea” e la raccolta di racconti “Il diario della rosa”. I personaggi sono molto umani, con contraddizioni e timori. È molto riduttivo considerarla solo una scrittrice di fantasy e fantascienza, come tutti i veri scrittori le sue storie vanno al di là di un genere.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...