Andar per libri

Francesca va per libri, una volta ogni quindici giorni. Quando esce dall’ufficio prende l’autobus per il centro, e scende alla fermata che è proprio davanti a una delle più grandi librerie della città.

Già nell’entrare comincia a respirare un’aria diversa, in cui il profumo della carta si mescola a quello dell’inchiostro: lo smog e i cattivi odori cittadini rimangono fuori. Gli scaffali che la circondano sono per lei tanti corridoi su cui si affacciano una gran quantità di porte, una per ciascun libro.

Spesso ha le idee chiare e si dirige sicura verso il luogo in cui sa che troverà l’autore o il titolo che cerca; strada facendo può capitare che qualche volume le tiri un lembo del vestito e allora lei si sofferma, lo prende in mano, osserva la copertina anteriore, legge quella posteriore; a volte lo posa, a volte lo porta con sé.

Quando giunge alla meta, le sue mani si muovono veloci mentre e i suoi occhi scrutano impazienti le file di libri per individuare quello desiderato. Preferisce non chiedere aiuto ai commessi, nel rapporto fra lei e i libri non deve intromettersi nessuno. Però un po’ le invidia, le persone che lavorano li’; piacerebbe molto anche a lei passare le giornate fra i suoi amici di carta, non le sembrerebbe neppure di lavorare.

Qualche volta capita che si inoltri in libreria senza avere né un titolo né un autore in mente. Allora può succedere che non riesca a stabilire un filo con alcuno dei testi su cui sofferma la sua attenzione, oppure che li trovi tutti interessanti, indispensabili alla sua vita. Comunque sia non accade quasi mai che esca dalla libreria a mani vuote, comprare libri è per lei come comprare cibo, un cibo che le è necessario come il pane. Già da adolescente amava trascorrere il tempo tra gli scaffali e nelle biblioteche e avrebbe voluto un tempo infinito per leggere ogni volume. Ma il tempo a disposizione è sempre meno e Francesca lo ritaglia come può nel succedersi delle giornate che sfuggono via di corsa.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...