Libri, biblioteca ed ebook

Leggere leggere leggere.

È una delle mie passioni. L’altra è scrivere. Di sicuro la seconda è derivata dalla prima e adesso, per me, si tratta in realtà di due aspetti della stessa passione.

Ad ogni modo in queste righe volevo parlare solo della prima, la lettura.

IMG_9974

Dopo aver riempito di libri una libreria grande quanto una parete e altri due mobili ho iniziato a frequentare la biblioteca comunale, in cui posso prendere fino a dieci volumi in prestito per un mese (posso poi chiedere, eventualmente, la proroga del prestito fino ad altri due mesi per i volumi non prenotati da altri utenti): così il numero di nuovi libri accumulati in casa è diminuito in modo consistente, mentre non lo è quello di ciò che leggo. Anzi, il fatto di non comprare mi ha indotta a provare anche testi che non mi convincevano del tutto e, in alcuni casi, ho fatto delle scoperte che forse non avrei fatto altrimenti. Naturalmente, se mi imbatto in un libro che mi piace particolarmente magari poi lo compro, per averne una copia mia.

Però devo dire che da quando ho contratto (come se fosse una sorta di malattia, sia pure benigna…) l’abitudine di servirmi in biblioteca, la necessità di possedere un libro è divenuta meno intensa. Certo, l’idea di separarmi dai libri che ho è però impensabile… Lo so che è una contraddizione, ma è così.

Da un paio d’anni, poi, mi sono dotata di un ebook-reader e sfrutto anche la comodità di questo nuovo strumento. Pur preferendo un volume cartaceo trovo che il lettore di libri in formato digitale sia molto versatile (alcune caratteristiche le ho descritte in questo post ).

Inizialmente ho scaricato da Internet testi classici, o comunque abbastanza vecchi da essere distribuiti gratuitamente (su alcuni ho scritto degli articoli, ad esempio su Salgari e Capuana); poi, dato che ho iniziato a pubblicare i miei racconti e i miei romanzi come autrice self, ho letto molti ebook di colleghi self, scaricati gratuitamente o a pagamento (di solito sono molto economici). Fra questi ebook ho trovato sia storie avvincenti e ben scritte (di alcuni ho scritto qui, qui e quiche testi trascurati, con molti refusi, errori, ripetizioni, incoerenze nella trama (in dosi diverse, ovviamente), ma, in tutti i casi, ho scoperto un universo interessante.

Complessivamente ritengo le mie esperienze di utente della biblioteca e di lettrice di ebook molto positive.

E voi? Frequentate biblioteche? Leggete ebook?

 

Annunci

5 pensieri su “Libri, biblioteca ed ebook

  1. Mai stato alla biblioteca di catania…poi sono uno che brama possederli, i libri, quindi niente ebook. Ma mi piacerebbe avere del tempo per fare un giro tra gli scaffali di una bella biblioteca.

    Liked by 1 persona

  2. Anche io adoro possedere i libri, ma sono assidua frequentatrice della biblioteca. In fondo devo dare il buon esempio, visto che sono la bibliotecaria del lunedì! 🙂
    Uso gli ebook, ma soprattutto per i libri in lingua originale.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...