“Piangere non serve” di Antonella Sacco, recensione di Daniela Domenici

Adesso che ho scoperto la possibilità di ribloggare, ribloggo anche queste recensione a un altro mio romanzo in ebook…
Grazie a Daniela per le sue parole.

daniela e dintorni

 piangere non serve

“Piangere non serve” diceva sempre il papà a Martina, l’adolescente splendida protagonista di quest’opera della scrittrice e docente Antonella Sacco, che si trova, all’improvviso, a vivere situazioni ed emozioni impreviste, dolorose e più grandi di lei, nello spazio di un’estate e a cui riuscirà a tener testa, tra alti e bassi, tra momenti piacevoli e cadute rovinose, anche grazie a questo mantra ripetuto in tante pagine del libro: piangere non serve.

Bravissima Sacco a delineare tutti i principali protagonisti, da Edoardo ad Alessia e Silvana, dallo scultore alla madre e al padre di Martina, il tutto ambientato in un paese sulle colline pistoiesi in cui Martina è quasi costretta, per la separazione improvvisa dei suoi genitori, a trascorrere un mese d’estate senza di loro tentando di metabolizzare, in qualche modo, il dolore senza parole che si trova, suo malgrado, a subire; le capiterà anche di vivere una brevissima e…

View original post 67 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...