Esperimento Wattpad

Immagino che alcuni conoscano questa sorta di social, o meglio comunità: Wattpad è un luogo virtuale in cui è possibile pubblicare i propri scritti rendendoli disponibili alla lettura di tutti gli altri componenti la comunità.

profilo ANT Wattpad

I testi pubblicati possono essere letti da tantissime persone e ciascuno può votare i testi che ha apprezzato. Il voto è semplice, una sola stellina che sta a significare 1 voto: non si tratta infatti di valutare più o meno ma solo di esprimere o meno il proprio apprezzamento.

I testi vengono pubblicati solitamente a puntate, a meno che non si tratti di singole poesie o racconti brevi. Quindi si può iniziare a pubblicare anche una storia che ancora non si è finito di scrivere ed, eventualmente, proseguirla assecondando anche i feedback dei lettori. Pare anzi che questo sia un metodo piuttosto utilizzato.

Pubblicano con/su Wattpad sia autori conosciuti che emergenti che sconosciuti e alcuni successi editoriali (americani) hanno avuto origine proprio in questa comunità.

Gli utilizzatori sono soprattutto giovani (così dicono gli articoli sull’argomento) che usano spesso come strumento di lettura lo smartphone. Il linguaggio dei testi è perciò spesso veloce, le frasi e i periodi idonei a scorrere su un video di piccole dimensioni.

Probabilmente non è il luogo adatto a me, ma sono una persona curiosa e quindi ho iniziato a sperimentarlo.

Per il momento ho pubblicato un racconto in tre parti, uno breve in un’unica soluzione e ho iniziato a proporre la storia che pubblico in frammenti anche sul blog, Pecore con gli scarponi.

opere ANT Wattpad

Mi interessa in particolare capire come funzionano le relazioni che si possono intrecciare, quale sia la specifica netiquette.

Se qualcuno di voi ha un profilo su Wattpad ci possiamo incontrare anche lì.


Annunci

8 pensieri su “Esperimento Wattpad

  1. Pingback: Esperimento Wattpad | Noemigastaldi's Blog
    • Credo che ce ne siano abbastanza. Non so però se si possano verificare in Italia casi come nei paesi anglosassoni di strabilianti successi. Per quanto mi riguarda ho iniziato da troppo poco tempo, comunque, per essere in grado di darti una risposta basata sull’esperienza. Per me è un mondo nuovo che mi incuriosisce. So (dice) che molti utenti sono giovani e adolescenti e qst mi taglia un po’ fuori, almeno in teoria…

      Mi piace

  2. Antonella. La brama di pubblicare attanaglia tutti gli scrittori. È consigliabile, tuttavia, rileggere per bene prima di pubblicare. Ho commesso questo errore anch’io. Purtroppo, la fretta porta a risultati modesti. A volte, anche solo una lettura , demandata di qualche ora, può farci migliorare parecchio. Ciao. Continuerò a leggerti.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...