Libri letti nel mese di Novembre 2015, #2

Ecco altri libri letti in questo mese; non manca nemmeno stavolta un romanzo della saga Le cronache del ghiaccio e del fuoco, ma si tratta dell’ultimo, dato che il tredicesimo volume non è ancora stato pubblicato, se non sbaglio..

L’ultima fuggitiva, Tracy Chevalier

(titolo originale The Last Runaway, trad. Massimo Ortelio)
1850: Honor, una giovane quacchera inglese, parte con la sorella Grace per l’America, dove, in un villaggio dell’Ohio, le attende il fidanzato di Grace, compaesano emigrato da alcuni anni nel Nuovo Mondo. Durante il viaggio via terra per l’Ohio, però, Grace muore. A Honor non resta che raggiungere comunque il fidanzato della sorella e rimanere a vivere nella casa che lui divide con la vedova del proprio fratello. L’accoglienza ricevuta da Honor non è molto cordiale e poi il modo di vivere americano è diverso da quello inglese, nel mangiare come nel modo di comportarsi. A queste difficoltà si aggiunge il fatto che negli stati del Sud è ancora ammessa la schiavitù degli uomini di colore e quanti di loro fuggono e, attraversando gli stati del Nord, cercano di raggiungere il Canada per vivere liberi, vengono inseguiti da cacciatori di schiavi, che, se li catturano, li riportano ai padroni. Honor si inserisce nella rete di persone che cercano di aiutare i neri nelle loro fughe e questo le crea vari problemi, anche con la famiglia dell’uomo che frattanto ha sposato. La vicenda è ulteriormente complicata dall’attrazione che Honor prova per un cacciatore di schiavi, attrazione ricambiata ma che non può portare a niente di buono.
Ho letto tutti i precedenti romanzi di Tracy Chevalier, ma da questo mi aspettavo (forse a torto) qualcosa di più. Nonostante la consueta precisione nella descrizione del contesto storico-geografico, la storia mi è sembrata un po’ troppo lineare. Honor e altre delle donne che lei incontra sono comunque dei bei personaggi, molto credibili. Del resto lo stesso si può dire di tutti gli altri. Probabilmente sono io ad essere troppo esigente…

La danza dei draghi, George R.R. Martin

(titolo originale A Dance with Dragons – Book Five of a Song of Ice and Fire, trad. Sergio Altieri e G. L. Staffilano)
Dodicesimo episodio della saga, nel quale muoiono ancora altri protagonisti, mentre di vari altri personaggi e protagonisti non si sa nulla. Forse si può intravedere una vaga idea del finale, ma i nodi da sciogliere sono ancora molti.


Annunci

2 pensieri su “Libri letti nel mese di Novembre 2015, #2

  1. Pingback: Almanacco: scrittrici nate il 19 novembre | Antonella Sacco
  2. Pingback: I fiori del vento – Tracy Chevalier * Impressioni di lettura | Antonella Sacco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...