Pubblicato in: I miei libri, Riflessioni

Riflessione #2

Verità, che bella parola. Un racconto sulla verità, questo sì che mi piacerebbe scriverlo. Sulla verità lo scriverei per amore, non per forza. La verità sta nascosta dentro il bicchiere con l’acqua che tengo accanto a me sul tavolino. Si ripara là dentro, come un’ombra impaurita, ma la verità non ha paura: sta nascosta soltanto perché per vederla occorre volerla vedere. Non basta girare lo sguardo qua e là, non basta avere occhi. In questo modo si può vedere la superficie, non il profondo.

Ma allora in superficie non c’è verità? C’è anche lì, ma bisogna guardare due volte, una non basta.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.