Il mestiere di scrivere – Raymond Carver #3

Da Storie in cui accade qualcosa di importante

Un altro aspetto che distingue un grande scrittore, secondo Carver.

Nella sua Introduzione alle opere di Guy de Maupassant, Tolstoj scrisse che il talento è “la capacità di prestare un’attenzione intensa e concentrata all’argomento […] il dono di vedere quello che gli altri non hanno visto.”

E anche

Vorremmo avanzare l’ipotesi che il talento, il genio, addirittura, sia anche il dono di vedere quello che tutti hanno visto, ma vederlo in modo più chiaro, da ogni lato. Comunque, in entrambi i casi, è un’arte

Credo che sia proprio così, voi cosa ne pensate?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...