Larsson cita Maupassant

In Raccontare il mare di Björn Larsson c’è un capitolo su Sull’acqua di Maupassant, e a pagina 47 Larsson cita questo brano (a pag 56 del racconto di Maupassant). Lo riporto perché parla di guerra e di pace e mi trova d’accordo.

«Chiunque governi ha tanto il dovere di evitare la guerra quanto un capitano di nave ha quello di evitare il naufragio.
Quando un capitano ha perso la sua nave, lo si giudica e lo si condanna, se è riconosciuto colpevole di negligenza o anche di incapacità.
Perché non giudicare i governi dopo la dichiarazione di una guerra? Se i popoli lo capissero, se si facessero giustizia da soli del potere assassino, se rifiutassero di lasciarsi uccidere senza motivo, se si servissero delle armi contro coloro che le hanno date loro per massacrare, quel giorno la guerra sarebbe morta…»

«Ma quel giorno non verrà mai!»




Annunci

Un pensiero su “Larsson cita Maupassant

  1. Pingback: Raccontare il mare – Björn Larsson | Antonella Sacco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...