La storia

20160219_120832 blogScrivi una storia piccola, che entri in un francobollo che sarà spedito lontano e passerà da una lettera alle mani di un collezionista e poi sarà acquisito da un museo, dove tutti potranno vederlo.

Scrivi una storia grande, che sappia parlare a tutti e che di tutti tocchi una corda profonda dell’intimo e la faccia vibrare, in modo che si risveglino, si riconoscano.

Scrivi una storia facile per attirare l’attenzione, e difficile, nello stesso tempo, per stimolare i pensieri, allegra e seria, ironica e triste; a chi la leggerà sembrerà sempre diversa e non ci saranno due letture uguali, anzi, ciascuno narrerà agli altri cosa avrà letto e tutti si scambieranno i loro racconti e forse, solo dopo molti anni, capiranno che si era trattato sempre della stessa storia.

(Maggio 1996)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...