Nel traffico, una riflessione

In mezzo al traffico mattutino a volte certi pensieri ti scoppiano nella mente, come illuminazioni (o come il contrario, forse).

Nella fila accanto alla mia è passata una Porsche e mi è sorta una domanda: che differenza c’è, in fondo, fra stare qui nel traffico oppure correre con una Posche lungo la Corniche, in Costa Azzurra? Alla fine niente, la morte si porterà via comunque tutto.

IMG_7454

La vera grande differenza è la sofferenza fisica: chi muore di fame o chi è malato gravemente o ha persone care con malattie terribili non si fa masturbazioni mentali di questo genere, cerca solo di arginare il dolore.

Per tutti gli altri, in fondo, davanti all’immensità temporale e spaziale dell’universo (hai voglia a cercare di “farlo nostro” misurandolo, sempre insignificanti siamo), che differenza c’è fra essere qui o altrove, nel fare una cosa o un’altra?

Pensieri come questo mi vengono a trovare spesso, poi si ritirano in buon ordine fino alla visita successiva…


Annunci

4 pensieri su “Nel traffico, una riflessione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...