Spin-off di La grande menzogna – Sara #5

Ancora cambiamenti

Mi iscrivo a un corso di judo. In palestra nessuno sa che sono una nerd e mi considerano solo una ragazzina timida. Quest’arte marziale mi conquista e così pure la sua filosofia. Gli allenamenti mi piacciono quasi quanto leggere e studiare. Gli esercizi fisici e la disciplina mi aiutano a sopportare questi anni di scuola.

Intanto la mamma ha sposato quell’amico che veniva a cena da noi e il babbo mi ha presentato una sua amica. Penso che anche lui si sposerà presto. Non ci vediamo più una volta alla settimana, ma due volte in un mese, se non si sono inconvenienti, oppure quando la mamma si arrabbia perché lui “deve rispettare i patti”, il che significa che lei non mi vuole fra i piedi per un giorno o due.

Sono contenta di me, però: sto imparando a non sentirmi più sola.

Grande menzogna SPIN OFF SARA 2 azzurro

Le novità si susseguono nei tre anni successivi: la mamma ha un bambino, che sarebbe mio fratello, almeno per metà; il babbo sposa la sua amica e io cambio nuovamente scuola, inizio a frequentare il liceo scientifico.

Continuo ad andare in palestra e a divorare libri. È un po’ come se il mio mondo fosse composto da parti separate, bolle diverse in cui vivo a seconda del momento, peccato che non possa scegliere quasi mai in quale bolla stare.

Starei quasi sempre in quella della palestra e in quella dei libri, ma ovviamente non posso. La bolla famiglia è in realtà fatta da due separate: una in cui c’è mio padre e la sua nuova moglie e l’altra, con mia madre, suo marito e il mio mezzo fratello e in cui si trova la casa in cui abito.

Infine c’è la bolla scuola, che è diversa da quelle degli anni passati; per certi aspetti mi trovo meglio, ad esempio per le materie che studiamo (anche se, soprattutto per quelle scientifiche, gli argomenti vengono trattati in modo elementare, per me) e per la professoressa di Fisica, con cui a volte mi fermo a parlare; per quanto riguarda le compagne e compagni, invece, i problemi sono sempre gli stessi, mi considerano diversa. Forse hanno ragione, non so mai cosa dire, non so scherzare, quando mi parlano ho sempre timore che mi stiano prendendo in giro, anche se in realtà non succede tanto spesso.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...