DELUSIONE D’AMORE, un racconto

Un mio vecchio racconto

Antonella Sacco

Immagine

Mezzanotte spaccata: come Cenerentola corre via. La festa è appena cominciata ma non importa. Fuggire, solo questo conta. Da tutti quelli che dentro si divertono, ridono e ballano. Impossibile per lei divertirsi, non potrà mai più.

Lui, abbracciato alla bionda, e poi loro, che si baciavano. Questo no, questo è troppo. Mai più potrà innamorarsi, troppo dolore stasera.

Un amore non ancora sbocciato è già in pezzi, lui e la bionda così, come niente fosse: Ti presento Lara, la mia ragazza.

Il mondo che crolla, macerie dovunque, schegge negli occhi. È rimasta in silenzio, le parole perdute, annientate dalla sua frase: Ti presento Lara, la mia ragazza. Non si è nemmeno accorto che non gli aveva risposto, stringeva Lara alla vita e Lara stringeva lui.

 

Disperata sconsolata e triste cammina in mezzo di strada, tanto c’è poco traffico e poi se la investono meglio, così finisce tutto. La…

View original post 232 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...