Riforma costituzionale – Articolo 14

L’Articolo 14 della legge per la riforma costituzionale riguarda l’articolo 74 della Costituzione:

cost-art-74

Viene aggiunto un comma che riguarda una precisazione per la conversione in legge di un decreto emanato dal governo: in caso di richiesta di nuova deliberazione il termine per la conversione in legge del decreto (che è di 60 giorni) viene differito di 30 (quindi in tutto diventa di 90 giorni). Questo fa sì che il decreto abbia un margine di tempo maggiore prima di, eventualmente, “cadere”.

Art. 14.

(Modifica dell’articolo 74 della Costituzione)

1. L’articolo 74 della Costituzione è sostituito dal seguente:

« Art. 74. – Il Presidente della Repubblica, prima di promulgare la legge, può con messaggio motivato alle Camere chiedere una nuova deliberazione.

Qualora la richiesta riguardi la legge di conversione di un decreto adottato a norma dell’articolo 77, il termine per la conversione in legge è differito di trenta giorni.

Se la legge è nuovamente approvata, questa deve essere promulgata ».

riforma-costituzionale

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...