Alberi alle Cascine – suggestioni

Foto scattate alle Cascine, lungo l’Arno.

Rami bianchi contro il cielo come ricami.

20161231_160209-blog

20161231_160330-blog   20161231_160356-blog

20161231_154740-blog

20161231_153043-blog     20161231_152602-blog

20161231_161923-blog

 

20161231_161932-blog

 

 

 

Annunci

Trend di incremento nel numero degli ebook pubblicati (al 29 Dicembre 2016)

Ecco la rilevazione dei numeri al 29 Dicembre 2016. Il confronto è effettuato con la mia precedente rilevazione, del 30 Giugno 2016.

Dal confronto del numero degli ebook in vendita sullo store amazon.it fra queste due date si rileva che il numero degli ebook in lingua italiana è aumentato, complessivamente, di una percentuale del 9,25%, mentre l’incremento degli ebook in lingue straniere è cresciuto solo del 7,10%.

Fra le categorie (di narrativa) in cui l’aumento è più rilevante ci sono: Romanzi rosa, Fumetti e manga e Fantascienza-Fantasy-Horror.

Anche stavolta ho rilevato il numero degli ebook per le consuete “sotto categorie”: Letteratura e narrativa; Libri per bambini e ragazzi; Fantascienza, Horror e fantasy. Ricordo che, per effetto dell’inserimento di un ebook in più categorie, la somma degli ebook di una sotto categoria è maggiore del numero degli ebook della categoria.

Ho aggiunto alle consuete tabelle quella che riporta la suddivisione per lingua del numero degli ebook in lingua straniera.

ebook-29-12-16-tutti

ebook-29-12-16-fantasy

ebook-29-12-16-narrativa

ebook-29-12-16-ragazzi

ebook-29-12-16-lingue


2016: i libri ed ebook che mi sono piaciuti di più

x post top list 2015 con testo

La mia top list dei libri che mi sono piaciuti di più fra quelli che ho letto nel 2016, in ordine alfabetico di autore.

Francesco Biamonti * Le parole la notte

Björn Larsson * Bisogno di libertà

Björn Larsson * Raccontare il mare

Arturo Pérez Reverte * Due uomini buoni

Luigi Zoia * Il gesto di Ettore: Preistoria, storia, attualità e scomparsa del padre

Markus Zusak * Storia di una ladra di libri


Anche quest’anno ho letto molti ebook di autori self; diversi erano di buona qualità, qui sotto elenco, sempre in ordine alfabetico di autore, quelli che mi sono sembrati migliori o più interessanti.

Marco Bonafede * Operazione Fenice: la più grande cospirazione nazista

Angela D’Angelo * Sangue amaro

Noemi Gastaldi * Oltre i confini

Isabel Giustiniani * L’ombra del serpente

Wally G. Fin * 911 il numero della bestia

Marialuisa Moro * Tarocchi: giallo lombardo-bavarese

Mario Pacchiarotti * Fughe e Baby boomers

 

 

Un piccolo scambio – Marialuisa Moro – Impressioni di lettura

Un romanzo inquietante dalla prima all’ultima parola, un protagonista per il quale ho trovato impossibile parteggiare ma che contagia il lettore con la sua ansia: Marialuisa Moro ha mostrato ancora una volta la sua innegabile capacità di descrivere personaggi dalla psiche tormentata e incapaci di affrontare la propria realtà.
Ernst Bauer, scrittore fallito, approfitta dell’incontro con uno scrittore famoso per inseguire il suo sogno di successo ma, in questo tentativo, perde di vista completamente quale sia il confine fra il bene e il male e le azioni che compie sono dettate solo da quello che lui ritiene il suo interesse.
Tutti i personaggi che incontra sono interessanti e ben disegnati, in certo senso ciascuno di essi rappresenta una diversa categoria e, insieme, contribuiscono a comporre un quadro tutt’altro che edificante. cover-piccolo-scambio-mm
Il racconto procede con un ritmo sostenuto, è ben scritto e non manca il colpo di scena finale. Un noir in piena regola.

 

Questa la sinossi

Ernst Bauer è un aspirante scrittore fallito, esasperato dai ripetuti rifiuti da parte degli editori e angosciato dallo spirito onnipresente della madre, che acuisce le sue frustrazioni. In una desolata sera di pioggia, estrae dalle lamiere della sua auto un noto scrittore, reduce da un grave incidente. In un flash, nella sua mente si fa strada un’idea che, complice un imprevisto, prenderà una piega diabolica.

A questo link la mia precedente segnalazione.

 

Una poesia di Fernando Pessoa

intonata al periodo

Antonella Sacco

NATALE

Nasce un dio. Altri muoiono. La Verità
non è venuta né fuggita: è cambiato l’Errore.
Abbiamo ora un’altra Eternità,
e quello che è passato era sempre migliore.

Cieca, la scienza ara la gleba inutile.
Folle, la Fede vive il sogno del suo culto.
Un nuovo dio è solo una parola.
Non cercare e non credere; tutto è occulto.

Fernando Pessoa (Poesie esoteriche, ed. Guanda)

 

View original post