Sindrome da cuore in sospeso – Alessia Gazzola * Impressioni di lettura

Il titolo completo di questo romanzo breve è “Sindrome da cuore in sospeso (Alice Allevi #0.5)”, infatti è una sorta presentazione di quella che sarà la protagonista del primo romanzo pubblicato dalla Gazzola (“L’allieva”).

cover sindrome cuore sospeso

In questo libro Alice è ancora una studentessa di medicina, un po’ confusa perché si è appena resa conto che non vuole diventare un medico… però scopre che fare il medico legale potrebbe essere il suo destino e si incammina su questa strada.

C’è una vicenda pseudo gialla, dico pseudo perché in realtà non assistiamo a indagini, ma raccogliamo, insieme ad Alice, chiacchiere di paese, confidenze di un’amica della vittima e del medico legale che si occupa dell’autopsia. La vittima è la badante delle nonna di Alice ed è per questo che la ragazza si trova coinvolta nella faccenda.

Come nel romanzo “L’allieva”, che ho letto qualche anno fa, trovo che la protagonista sia descritta un po’ troppo come imbranata, sia per quello che combina sia per come si considera lei stessa (il romanzo è narrato in prima persona dal punto di vista di Alice, tranne il capitolo finale, una sorta di epilogo, che è in terza persona, più o meno narratore onnisciente).

Insomma, una storia leggera e poco impegnativa, anche poco gialla, che si legge in fretta.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...