José Saramago – su Alabarde alabarde e non solo

Caso mai non si fosse capito che Saramago è uno dei miei scrittori preferiti…

Libricity Group

(titolo originale Alabardas, Alabardas, Espingardas, Espingardas, 2014; traduzione di Rita Desti)

cover Alabarde alabarde

Si tratta di un romanzo incompiuto, la sua stesura è stata interrotta dalla morte dello scrittore, nel 2010: circa cinquanta pagine e qualche breve appunto.

Sono comunque abbastanza per essere certi che sarebbe stato un romanzo in perfetto stile Saramago, con la sua ironia, il suo modo di scavare nei personaggi, nei fatti, nei comportamenti.

A dare origine a questa storia è una sua “antica preoccupazione (perché non c’è mai stato uno sciopero in una fabbrica d’armi)”, come scrive negli appunti. A questa idea si vanno ad aggiungere altri episodi, legati alle armi e alla guerra, fino a fornire allo scrittore materiale sufficiente per costruire il suo romanzo.

Il protagonista è artur paz semedo (scrivo in lettere minuscole perché così fa l’autore), che viene così presentato:

lavora da quasi vent’anni nei servizi di fatturazione di armamento leggero e…

View original post 505 altre parole

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...