Pubblicato in: Uncategorized

Ray Bradbury – L’estate incantata

Uno degli articoli più visualizzati…

Antonella Sacco

Un romanzo che è quasi un insieme di racconti tessuti insieme in un arazzo in cui lo sfondo è l’estate 1928 e i fili principali sono i due fratelli Spaulding: Douglas (12 anni) e Tom (10 anni).

L’estate ha i suoi riti, le azioni che si ripetono ogni anno, come i picnic; ma vi sono anche le Rivelazioni, gli eventi che accadono per la prima volta o al cui significato si fa caso per la prima volta e quindi sono delle scoperte. Douglas decide di scrivere in un quaderno gli eventi dell’uno e dell’altro tipo e una delle prime Rivelazioni che annota è “La ragione per cui i bambini e gli adulti litigano sempre, è che appartengono a razze diverse.” (p. 37)

I due fratelli attraversano l’estate 1928 insieme agli altri abitanti della cittadina di Green Town, Illinois: ognuno di loro ha la sua storia, piena di…

View original post 692 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.