Pubblicato in: luoghi

Ferrara #1

A Ferrara per vedere la mostra “Boldini e la moda“.

Con l’occasione visita al Castello Estense.

Il castello fu costruito a partire dal 1385 per volere del marchese Nicolò II d’Este su progetto di Bartolino da Novara. La fortezza fu eretta incorporando una torre preesistente (Torre dei Leoni) che faceva parte della cinta muraria medievale e innalzando tre nuove torri collegate da corpi di fabbrica attorno a un cortile centrale. Tutta la fortezza fu circondata da un ampio fossato attraversato da ponti levatoi.

Nei sotterranei erano dislocati i magazzini e le prigioni; al piano terra le scuderie, le armerie e i laboratori degli artigiani al servizio dell’esercito e dei signori che vivevano nel vicino palazzo; al primo piano gli alloggi delle truppe militari.

A partire dalla fine del XV secolo, la fortezza iniziò lentamente a trasformarsi in una residenza per ospitare gli appartamenti dei duchi e delle duchesse attraverso lavori di ampliamento, sopraelevazioni, costruzione di terrazzi, giardini pensili e opere decorative sia interne che esterne affidate ai più gradi artisti dell’epoca; particolarmente importante, inoltre, il collezionismo estense che arricchì il Castello di dipinti, arazzi, raffinati oggetti, codici miniati, monete, armi.

Gli Estensi lasciarono Ferrara nel 1598 in seguito della devoluzione del Ducato allo Stato della Chiesa.

(Informazioni dalla piantina che ci hanno consegnato alla biglietteria del Castello)

20190324_134750 bl1

20190324_134919 bl1

Finestra di una cella

20190324_141101 bl1

Vista dall’alto della Torre dei Leoni

20190324_142739 bl1

20190324_143324 bl1

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.