In biblioteca #42

Ho dovuto riportare i libri in biblioteca, non ho finito “I misteri di Udolpho”, lo riprenderò.

Oggi ho preso autori vittoriani, o comunque dell’Ottocento inglese.

Ecco l’elenco:

La brughiera – Thomas Hardy

Il Dottor Thorne – Anthony Trollope

Il ritrato di Mr W.H. – Oscar Wilde

Villette – Charlotte Brontë

Di Trollope non ho mai letto niente e sono curiosa di scoprirlo.


Annunci

La Dama in Verde – Antonia Romagnoli – Segnalazione

 

Segnalo l’uscita del nuovo romanzo di Antonia Romagnoli, disponibile sia in formato ebook che cartaceo. Si tratta della terza storia della serie Ghost Ladies, ambientata, come le altre due, nel periodo Regency, di cui l’autrice è un’esperta, per quanto riguarda abitudini, usi, avvenimenti e ogni altro aspetto.

cover dama in verde

Sinossi

Inghilterra, 1816
Dopo aver trascorso diversi anni sul Continente, Lord Hemsworth torna in patria per incontrare Honoria, sua promessa sposa. Ciò che il Barone non si aspetta, però, è di scoprire nell’amica di lei un volto che gli è ben noto: è lo stesso viso che, da tanto tempo, lo affascina in un dipinto che ha inseguito per mezza Europa. Il legame, sconvolgente e inspiegabile, avvincerà entrambi, e conciliare i desideri del cuore e il senso dell’onore diventerà ben presto una vera battaglia…
Sarà Elspeth la donna che gli permetterà di espiare i delitti di cui si è macchiato? Può il destino avere legato le loro anime fuori dal tempo?
Ma soprattutto, chi è la dama vestita di verde che tormenta i sogni e segue i passi di tutti loro, e che con i suoi sussurri reclama diritti sul Barone di Hemsworth e la sua stirpe?

banner kiss dama verde

Amore e fantasmi nell’Inghilterra dell’Epoca Regency.

La Serie Ghost Ladies

La Dama in Verde costituisce il terzo volume (indipendente e autoconclusivo) della serie delle Ghost Ladies, le dame fantasma, iniziata con “La Dama in Grigio” e proseguita da “La Dama in Bianco”.
La dama grigia, fantasma collegato a creature infelici che ripercorrono antichi cammini; la dama bianca, spirito familiare e messaggero di tristi annunci nei grandi casati nobiliari; la dama verde, spettro generato da un destino tragico… e tre donne, ciascuna legata in modo diverso al soprannaturale, in un mondo ancora lontano dagli esperimenti medianici di epoca vittoriana.

Su Amazon: https://www.amazon.it/dp/B07S2R58SB/ Ebook (1,99 euro)
https://www.amazon.it/dp/1097445801/ Cartaceo, 363 pagine (12 euro)

banner insta2 dama verde

L’autrice

Antonia Romagnoli, copywriter, è un’autrice piacentina che si occupa di romance storici e di fantasy.

Finalista al Premio Galassia 2006, ha esordito con alcuni racconti fantastici in riviste e antologie. Ha pubblicato nel 2008 per le Edizioni l’Età dell’Acquario “Il segreto dell’Alchimista”, primo volume della Saga delle Terre, finalista al Premio Italia 2009. Il secondo episodio della saga, “I Signori delle Colline”, è uscito nel febbraio 2009. “Triagrion”, il terzo episodio della saga, è uscito nel 2010 con Edizioni Domino.
I tre romanzi, seguiti nel 2016 dal prequel “Aerys – il potere del fuoco” sono stati riproposti da Delos Digital nella collana Fantasy. “Aerys” è arrivato in finale al Premio Italia 2017.
Con Domino ha pubblicato anche due fiabe per la prima infanzia.
Nel 2015 e 2016 ha pubblicato in modo autonomo i romance storici “La dama in grigio” e “Il libertino di Hidden Brook”, dedicandosi al periodo Regency e vittoriano, ai quali ha dedicato anche il suo blog “il salotto di Miss Darcy”.
Ha curato l’antologia “Natale a Pemberley” uscita nel dicembre 2017, e Fantasmi a Northanger Abbey”, 2018, organizzate dal gruppo Regency & Victorian.
Nel 2018 è uscito il volume “Regency & Victorian – in viaggio fra usi e costumi dell’800 inglese”, che raccoglie i principali articoli del blog sull’epoca Regency e Vittoriana.


Un matrimonio d’affari – Tessa Dare * impressioni di lettura

Una delle tante versioni de La bella e la bestia, in cui la “bestia” è dotata di senso di humour, anche se inevitabilmente un po’ amaro e la bella non è una timida e impaurita fanciulla ma una ragazza piuttosto decisa.
La scintilla fra i due protagonisti scocca quasi subito, anche se, come di consueto nei romanzi rosa, entrambi cercano di ignorarla, ciascuno per un proprio motivo, che poi alla fine è sempre lo stesso: la paura di una delusione.
Il racconto è sul registro dell’ironia e del sorriso, gradevole quanto basta, pur senza guizzi di originalità. I protagonisti sono ben descritti, con le loro paure e la loro capacità di dare.
A mio parere è però poco calato nel periodo in cui è ambientato: linguaggio, espressioni e perfino certi comportamenti mi paiono troppo moderni, poco in tono con quella che avrebbe potuto essere una vicenda dei primi dell’Ottocento. Ad esempio in questo brano in cui il duca parla di un abito da sposa a suo parere esageratamente decorato e abbagliante:

Potrei donarlo a una casa di riposo per cantanti d’opera. Gettarlo in fondo al Tamigi per la gioia delle anguille. Appenderlo davanti alla porta d’ingresso per scacciare gli spiriti maligni… Ci sono tante opzioni.

Dubito che, per quanto disinibito e disincantato un duca avrebbe parlato così, sia pure a una sarta, e anche se è vero che questo tono dà ai dialoghi e alla narrazione un certa vivacità, avrei preferito un linguaggio un poco più realistico.

cover Ware matrimonio affari

Sinossi

Emma Gladstone rappresenta alla perfezione quello che l’arrogante duca di Ashbury sta cercando: una donna in età fertile, di famiglia rispettabile, bisognosa di denaro, e soprattutto disposta a condividere il letto con un uomo orribilmente sfigurato. Dal canto suo, Emma, figlia di un vicario dell’Hertfordshire, è pronta a tutto piuttosto che tornare strisciando da suo padre. Ma quando la ragazza si presenta all’improvviso nella dimora di Ashbury, rivendicando ciò che le spetta per il suo lavoro di sarta, qualcosa d’imprevedibile travolge i loro sensi, tracciando un solco profondo nel cuore indurito del duca…

 

Delitti artici – Marialuisa Moro – Segnalazione

Segnalo  l’uscita del nuovo ebook di Marialuisa Moro; l’autrice propone ai suoi lettori un altro thriller, stavolta con un protagonista che di cui hanno seguito le vicende in “Puzzle”. A questo link potete leggere anche l’intervista che le ho fatto. E, se cercate nel blog il suo nome, potrete leggere le mie impressioni di lettura a diversi dei suoi romanzi.

Questa è la citazione che precede il romanzo, direi che è molto rivelatrice:

Il diavolo è un ottimista se crede di poter peggiorare gli uomini.” (Karl Kraus)cover Delitti artici

Questa la sinossi

Chi ha letto PUZZLE, ambientato a pochi chilometri da Capo Nord, sa di chi parlo. Per chi non lo conoscesse già, entra in scena il commissario Stig Olsen. Dopo la soluzione del caso più sanguinario e orripilante della sua carriera, “il caso del macellaio di Gjesvᴂr”, così definito perché l’assassino tagliava a pezzi le sue vittime per ricomporle in un orrido puzzle, il commissario Stig Olsen, emotivamente devastato e ferito in ciò che aveva di più caro, si trasferisce a Tromso per cambiare aria. In quella città, che da principio gli pare priva degli stimoli di cui ha bisogno per distrarsi e lo fa pentire della sua scelta, si troverà ben presto ingaggiato in una lotta corpo a corpo con gli spettri del passato, travolto da una spirale di odio e di satanica follia, in un ruolo nuovo per lui: quello di vittima designata.

 

Lugano – Svizzera

Alcune immagini di Lugano, situata nel Canton Ticino (Svizzera italiana), situata sulla riva dell’omonimo lago.

Una città gradevole, come altre città svizzere che si affacciano sui laghi.

Cattedrale di San Lorenzo – dettaglio della facciata

20190429_144621 bl cattedr san Lorenzo

Monte San Salvatore visto dal lungolago

20190429_131031 bl Monte sansalvatore

vista dal lungolago

20190429_125631 bl dal lungolago

lungolago

20190429_125723 bl lungolago

 

 

 

Il patto di Alicya – Ella S. Bennet * Segnalazione

Segnalo la pubblicazione di questo romanzo rosa ambientato nel periodo Regency, nel formato ebook kindle. È il secondo romance di ambientazione Regency scritto da questa autrice.

Cover Il Patto di Alicya ebook by RCG

La sinossi

Miss Alicya Rogerson ha tutto quello che desidera per essere felice, o quasi, anche un potenziale fidanzato. Purtroppo suo fratello Nigel è caduto vittima del gioco d’azzardo e, dopo aver perso il patrimonio della famiglia, ha contratto debiti che non potrà onorare. Il solo modo per salvarlo dalla prigione è nelle mani di Alicya: deve concedersi all’uomo che ritiene responsabile di aver instillato in Nigel il vizio del gioco, il conte di Darkwood, giocatore egli stesso e libertino, ma molto ricco.
La ragazza è disposta a sacrificare la propria virtù per il fratello e la famiglia e si reca dal conte per stringere un patto con lui: gli apparterrà se lui le garantirà di saldare i debiti di Nigel.
Le cose, però, non vanno come previsto e Alicya si trova a dover fronteggiare eventi inaspettati che cambiano la sua vita per sempre.
Potrà, nonostante tutto, trovare l’amore?
E lord Darkwood è davvero lo spregevole individuo che lei crede?

L’autrice

Ella S. Bennet ama follemente i libri e le belle storie. Legge e scrive in ogni minuto del suo tempo libero.

La cover

è stata realizzata da Romance Cover Graphic, come anche il banner qui sotto.
Banner Alicya by RCG