Pubblicato in: Riflessioni

Blog statistiche * I post più visti del 2020

Inizio dell’anno, di nuovo tempo di bilanci sui dodici mesi passati.

Nell’immagine sotto i post più visitati del mio blog durante l’anno appena finito. I dati sono molto simili a quelli dell’anno scorso.

Come avevo già notato nel corso dell’anno, oltre alla pagina Home, c’è un argomento che supera tutti: Ray Bradbury. Continua a stupirmi, anche se si tratta di un grande scrittore.

L’altro argomento gettonato è quello sul funzionamento di Kindle Unlimited e di Amazon Prime, ma questo lo trovo più ovvio. Di nuovo una parola difficile: enantiodromia e La prima notte di quiete di Zurlini; Buzzati, Pirandello e Svevo.

In più trovo fra gli altri Pavese, Saramago, Lee Masters, un romanzo che non ho apprezzato molto (La gemella silenziosa) e, importante, il post sulla data in cui è stato concesso/conquistato nei vari stati il voto alle donne.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.