Pubblicato in: Riflessioni

Blog statistiche * I post più visti del 2020

Inizio dell’anno, di nuovo tempo di bilanci sui dodici mesi passati.

Nell’immagine sotto i post più visitati del mio blog durante l’anno appena finito. I dati sono molto simili a quelli dell’anno scorso.

Come avevo già notato nel corso dell’anno, oltre alla pagina Home, c’è un argomento che supera tutti: Ray Bradbury. Continua a stupirmi, anche se si tratta di un grande scrittore.

L’altro argomento gettonato è quello sul funzionamento di Kindle Unlimited e di Amazon Prime, ma questo lo trovo più ovvio. Di nuovo una parola difficile: enantiodromia e La prima notte di quiete di Zurlini; Buzzati, Pirandello e Svevo.

In più trovo fra gli altri Pavese, Saramago, Lee Masters, un romanzo che non ho apprezzato molto (La gemella silenziosa) e, importante, il post sulla data in cui è stato concesso/conquistato nei vari stati il voto alle donne.

Pubblicato in: Musica

Concerto di Capodanno 2021 * Teatro La Fenice

Un bellissimo concerto da un bellissimo teatro.

Il concerto di Capodanno dal Teatro La Fenice di Venezia, in osservanza delle regole per il contenimento dei contagi, in televisione. Non conosco il teatro, nel senso che non ci sono mai stata, ma quello che ho visto in tivù mi ha davvero affascinata.

Un programma interessante di brani molto famosi, fra cui molti di Giuseppe Verdi) e sempre molto piacevoli da ascoltare, direttore d’orchestra Daniel Harding. soprano Rosa Feola, tenore Xabier Anduaga, coro e orchestra del teatro La Fenice, Maestro del Coro Claudio Marino Moretti.

(In replica due volte il primo gennaio e poi anche il giorno 11 febbraio).

Qualche foto scattata da me allo schermo per ricordare questi momenti di bellezza.

Questo è il link al sito del Teatro: