Chiedi scusa – presentazione sul blog Babette Brown legge per voi

Ecco il link della presentazione di “Chiedi scusa“, il mio nuovo romanzo per ragazzi in ebook. Grazie al blog Babette Brown legge per voi.

http://babettebrown.it/segnalazione-chiedi-scusa-di-antonella-sacco/

cover CHIEDI SCUSA

Politica estera femminista

Altro articolo molto interessante

Lunanuvola's Blog

(“Why a Feminist Foreign Policy Is Needed More Than Ever”, di Margot Wallström – in immagine – Ministra degli Esteri della Svezia, IPS – 7 marzo 2017. Trad. Maria G. Di Rienzo.)

margot wallstrom

Ultimamente, il mondo ha la tendenza a presentarsi in sfumature sempre più cupe. In molti luoghi la democrazia è messa in questione, i diritti delle donne sono minacciati e il sistema multilaterale che ci sono voluti decenni a costruire è indebolito.

Nessuna società è immune da contraccolpi, specialmente non in relazione al genere. C’è continuo bisogno di vigilanza e di persistente pressione affinché donne e bambine godano pienamente dei diritti umani.

Questo è il motivo per cui io, quando ho assunto la carica di Ministra degli Esteri oltre due anni fa, ho annunciato che la Svezia avrebbe seguito una politica estera femminista. Oggi, quella politica è più necessaria che mai.

Il mondo è lacerato da conflitti che sono…

View original post 699 altre parole

La scommessa, Antonella Sacco

La lettura e la recensione di Sara del blog Iris e Periplo a “La scommessa”.

Iris & Periplo Blog

la-scommessa-cover-2017ANNO: 2016

PAGINE: 129

TRAMA

Asia è una giovane donna intelligente e battagliera che, insieme al fratello gemello Adriano, gestisce la Puccini System, un’azienda che realizza sistemi basati sull’Intelligenza Artificiale. I due sospettano che qualcuno passi le informazioni sui loro progetti a una ditta rivale. Dato che l’investigatore privato assunto da Adriano non è riuscito a scoprire niente, Asia decide di occuparsi di persona dell’indagine e, per convincere il fratello, lo coinvolge in quello che è sempre stato un gioco fra loro, fino dall’infanzia: una scommessa.
Si fa dunque assumere, con una falsa identità, dall’azienda rivale: ritiene infatti che sia più facile verificare, dall’interno, se davvero c’è un furto di idee ai danni della Puccini System e, in caso, ad opera di chi.
La sua avventura come spia viene però complicata dal fatto che due dei nuovi colleghi, ciascuno a suo modo, dimostrano un interesse nei suoi confronti. Asia comunque…

View original post 179 altre parole

La scommessa – recensione sul blog Insaziabili Letture

Ecco il link della recensione al mio romanzo in ebook “La scommessa“, gentilmente pubblicata sul blog Insaziabili Letture:

https://insaziabililetture.blogspot.it/2017/02/recensione-la-scommessa-di-antonella.html

la-scommessa-cover-2017

 

 

 

TENNIS:FEDERER RINNOVA IL SUO MITO

Un mito è un mito…

ALGANEWS

DI UMBERTO SINISCALCHI
umberto-siniscalchi-alga
Era dai tempi di Rosewall (primi Settanta) che un tennista non vinceva uno Slam dopo i 35 anni. Roger Federer ha sconfitto il tempo, prima ancora che Nadal, in una finale dal sapore nuovo, anzi antico, agli Australian Open.
La prima volta che vidi Roger aveva 18 anni. Sconfisse Sampras a Wimbledon. Da allora, 18 titoli dello Slam (7 Wimbledon e US Open, 3 Australian e 1 Roland Garros). Il tutto all’ insegna della classe, di un serve and volley che nessuno gioca più, di un’infinità voglia di non mollare.
Per il bene del tennis, e degli appassionati, lunga vita a Roger. Ma anche al suo degno rivale, Rafa Nadal. Perché lo sport ha bisogno di sfide così intense, indimenticabili, epiche. I cinque set di oggi difficilmente verranno dimenticati.
Che dire? Grazie Roger. Vinci ancora.

View original post