Pubblicato in: Libri

In biblioteca #45

Oggi ho preso in biblioteca due romanzi di Arto Paasilinna, scrittore finlandese le cui storie sono dense di ironia.

La prima moglie e altre cianfrusaglie – Arto Paasilinna

Le dieci donne del cavaliere – Arto Paasilinna


Pubblicato in: Libri

In biblioteca #44

Oggi ho preso in biblioteca, come prestiti interbibliotecari, tre romanzi di Georgette Heyer che avevo richiesto qualche giorno fa.

Eccoli:

L’inarrestabile SophyGeorgette Heyer

VenetiaGeorgette Heyer

Intrighi al castelloGeorgette Heyer


Pubblicato in: Libri

In biblioteca #43

Nuovo passaggio in biblioteca, dove, fra le altre cose, ho ripreso “I misteri di Udolpho”, che non avevo finito di leggere.

Poi ho preso ancora autori vittoriani, o comunque dell’Ottocento inglese.

Ecco l’elenco:

Via dalla pazza folla – Thomas Hardy

Phineas Finn – Anthony Trollope

L’arte dell’impertinenza – Oscar Wilde

Il castello di Otranto – Horace Walpole

I misteri di Udolpho – Ann Radcliffe

 

Pubblicato in: Libri

In biblioteca #42

Ho dovuto riportare i libri in biblioteca, non ho finito “I misteri di Udolpho”, lo riprenderò.

Oggi ho preso autori vittoriani, o comunque dell’Ottocento inglese.

Ecco l’elenco:

La brughiera – Thomas Hardy

Il Dottor Thorne – Anthony Trollope

Il ritratto di Mr W.H. – Oscar Wilde

Villette – Charlotte Brontë

Di Trollope non ho mai letto niente e sono curiosa di scoprirlo.

 

Pubblicato in: Libri

In biblioteca #40

Passaggio in biblioteca, oggi.

Fra i libri che ho riportato ho letto solo “Sete” di Nesbo. I volumi che ho preso, a parte uno, sono piuttosto voluminosi

Ecco i titoli:

Giancarlo De Cataldo – Nell’ombra e nella luce

Giancarlo De Cataldo – I traditori

Ann Radcliffe – I misteri di Udolpho

Charles Dickens – Le due città

Elizabeth Gaskell – Ruth

Di questi autori non ho letto niente, ad eccezione di Dickens.


Pubblicato in: Libri

In biblioteca #39

 

Passaggio in biblioteca,oggi.

Fra le altre cose ho riportato un libro che avevo iniziato e lasciato lì, uno di Pessoa perché me lo sono comprato.
Ho preso tutti gialli, 2 di Leonardo Gori, mio concittadino di cui ho letto (approfittando delle promo di amazon) in ebook “Nero di maggio”, e uno di Manzini. Il problema è uno solo: trovare il tempo di leggere tutti questi libri, oltre a tutti gli ebook che ho scaricato e scarico…

Ecco i titoli:

Antonio Manzini – Era di maggio

Leonardo Gori – Il passaggio

Leonardo Gori – L’angelo del fango

Che ve ne pare?