Pubblicato in: Segnalazione nuove uscite

Le donne di Firenze – Daniela Domenici * segnalazione

Ancora un nuovo saggio, dopo “Le donne di Zena” e “Le donne di Palermo” ad opera di Daniela Domenici, autrice (e non solo) molto attenta al mondo delle donne; questa volta sono le donne di Firenze ad essere ospitate nel suo libro.

Il libro è in versione cartacea ed è disponibile sui vari store, fra cui amazon.

Sinossi

Con questo volume si conclude la mia trilogia dedicata ad alcune grandi donne nate a Genova, a Palermo e a Firenze. Dopo le compositrici in Note di donne, dopo le donne della letteratura italiana in Moderata fonte e le altre, dopo quelle della letteratura inglese in What woman write e dopo le antologie Donne note a Zena e Donne nate a Palermo ecco a voi alcune delle tantissime donne nate a Firenze, città in cui ho vissuto per venticinque anni della mia vita, seppure in due periodi diversi. Ho voluto cercarle una a una e poi ne ho fatto una selezionare perché sono davvero tante per tirarle fuori dall’oblio sia dei libri di storia che di letteratura che, ancora, di arte e di musica e di tanti altri campi del sapere perché senza memoria non c’è storia.

Pubblicato in: Citazioni, Libri

L’albergo delle donne tristi – Marcela Serrano * citazione

In questo bel romanzo di Marcela Serrano si parla molto di donne e dei rapporti fra uomini e donne.

Durante la lettura, fatta un po’ di tempo fa, ho sottolineato alcuni passaggi, eccone uno.

(non è importante sapere chi è sono Elena ed Emilia, è il concetto – la metafora – che mi ha colpita e che condivido)

Si stenta a credere che Elena non sia vissuta sempre in questa casa, tanto è parte integrante dell’ambiente. Trasmette una forte consapevolezza della sua persona. Secondo me, non si è mai seduta sui sedili posteriori di una macchina. Hai mai fatto caso, Emilia, che le donne si dividono tra quelle che prendono posto istintivamente davanti – e tutti si adeguano -, e le altre, come te e me, che vanno direttamente a sedersi dietro?”

cover albergo donne tristi Serrano

 

 

Pubblicato in: Recensioni ai miei ebook

Recensione di Daniela Domenici a “Tre donne”

Ringrazio molto Daniela, che ha recensito il mio ebook “Tre donne“, che raccoglie tre romanzi (già pubblicati separatamente) che hanno per protagoniste tre donne.

La sua recensione a questo link:

https://danielaedintorni.com/2020/03/02/tre-donne-di-antonella-sacco-recensione-di-daniela-domenici/

Cover Tre Donne by RB

 

 

 

Pubblicato in: I miei libri, Segnalazione nuove uscite

Tre donne – Antonella Sacco * segnalazione nuova uscita

Ho pubblicato un ebook che contiene i miei tre romanzi che hanno una donna come protagonista. L’ebook è disponibile su amazon anche con l’abbonamento Kindle Unlimited.

I romanzi “Agnes” e “La scommessa” sono disponibili in cartaceo su amazon e in formato ebook su tutti gli store.  .

Cover Tre Donne by RB

Sinossi

Raccolta di tre romanzi già pubblicati in ebook, ciascuno con protagonista una donna:

un’adolescente in “Piangere non serve

una giovane donna in “La scommessa

un’anziana in “Agnes“.

 

La cover è di Roberto Bonfanti.

 

Pubblicato in: Segnalazione nuove uscite

Le donne di Zena – Daniela Domenici * segnalazione

Un saggio ad opera di Daniela Domenici, autrice (e non solo) molto attenta al mondo delle donne; questa volta sono le donne genovesi ad aver calamitato il suo interesse.

Il libro esce in versione cartacea ed è disponibile sui vari store, fra cui amazon.

cover donne Zena

Sinossi

Mameli, Mazzini, Montale, tre delle tante celebrità nate a Genova, tre uomini… ma le grandi donne che hanno visto la luce nella città della Lanterna chi sono? Quante ce ne sono state? L’autrice è andata a cercarle e ha creato questa piccola antologia, che verrà ripetuta per altre due città italiane, perché finalmente escano dal silenzio a cui spesso la storia le ha condannate in quanto donne e vengano loro tributati i meritati riconoscimenti, seppur postumi… “senza storia non c’è memoria”…

 

Pubblicato in: Libri

La Bottega dei sogni (Dreams) – Mariangela Camocardi * impressioni di lettura

L’amicizia è un tema che mi attira sempre molto, sia come lettrice che come autrice, e questo romanzo è in buona misura la storia di un’amicizia fra donne, anche se ad essa si intrecciano altre vicende: amori vecchi e nuovi, delusioni subite, ricordi dell’adolescenza.

cover bottega sogni

Ho trovato personaggi e situazioni normali, nel senso positivo del termine, ovvero credibili e possibili: persone che si potrebbero incontrare ogni giorno entrando in un negozio, magari in una libreria.

Perché, certo, uno dei personaggi principali è la libreria (la Bottega dei sogni, appunto) in cui le protagoniste trascorrevano molto tempo quando erano ragazzine insieme alla proprietaria, che l’ha lasciata loro in eredità. E questa eredità, che giunge quando le tre amiche attraversano un periodo non molto felice della vita, opera su di loro una sorta di magia, facendo ritrovare loro l’amicizia di tanti anni prima e trasformandole, rendendole disponibili a nuovi rapporti.

L’amore per i libri e la lettura, che traspaiono quasi da ogni pagina, aggiungono a questo romanzo un fascino non da poco, per una che, come me, ama leggere.

Sinossi

Uno chef sciupafemmine e i suoi piatti afrodisiaci. Un poliziotto che ama il tango e che scatena desideri proibiti in ogni donna che lo vede ballare. Uno stalker che vuole vendicarsi della ex che gli ha detto addio. E Ross, Nora e Penny, amiche che si ritrovano dopo anni davanti alla polverosa vetrina di una bottega di libri appena ereditata. La vita si diverte a intrecciarne i destini, mischiando amore, rivalità, vecchi risentimenti, odio e passione; Passione che travolge i sensi, oltre a quella per i libri…

 

 

Pubblicato in: Citazioni, Libri

La mistica della femminilità – Betty Friedan – citazione

(Edizioni di Comunità – Milano 1964 * traduzione di Loretta Valz Mannucci)

La crisi d’identità degli uomini e delle donne non può essere risolta da una generazione a vantaggio di quella successiva; nella nostra società in rapida trasformazione deve essere affrontata in continuazione, e risolta solo per essere affrontata di nuovo nel giro di una vita. Un progetto di vita deve essere aperto al mutamento, a misura che si aprono nuove possibilità nella società e in se stessi.

Ho letto questo libro molto interessante circa tre anni fa, è un testo fondamentale; l’autrice è un’attivista e teorica del femminismo.

 

 

Pubblicato in: Libri

In biblioteca #21

I due libri di Carlotto-Videtta che ho preso in prestito quattro giorni fa me li sono bevuti e sono andata a prendere gli altri due della serie:

Le vendicatrici – Sara. Il prezzo della verità (3) – Massimo Carlotto- Marco Videtta

Le vendicatrici – Luz. Solo per amore (4) Massimo Carlotto – Marco Videtta

Sono romanzi d’azione con donne ex vittime per protagoniste.