Pubblicato in: Riflessioni

Il cavallo, non il principe…

Ho ritrovato questa vecchia riflessione, a proposito delle favole e storie rosa… la condivido ancora… 🙂

Penso che del principe azzurro che giunge a cavallo si sogni più il cavallo del principe, perché ci può portare lontano, altrove

Più che il principe azzurro su un cavallo bianco è desiderabile il cavallo, perché è quello grazie a cui si può andare lontano, altrove.

Non vogliamo essere “portate”, quello che vogliamo è “andare”.

Ma quale principe azzurro!? Voglio il cavallo per galoppare lontano.

20170826_111351 bl26