Pubblicato in: Citazioni

Il libro dell’inquietudine, Fernando Pessoa #11

Ho fatto naufragio senza tempesta in un mare nel quale si tocca il fondo con i piedi.

A ciò che resta di me chiedo a cosa servono queste pagine inutili destinate alla spazzatura e alla sottrazione, perdute ancora prima di trovarsi fra le carte lacerate del Destino. 
Me lo chiedo e vado avanti. Scrivo la domanda, la avvolgo con nuove frasi, la dipano con nuove emozioni. E domani scriverò ancora, continuando il mio stupido libro, le impressioni quotidiane della mia mancanza di convinzione piena di freddo.
Che siano scritte, così come sono. Quando si è giocato a domino, che si sia vinto o che si sia perso, dobbiamo capovolgere le pedine, e il gioco finito è nero.


Pubblicato in: Riflessioni

Amazon Kindle Unlimited: come funziona?

Premetto che non intendo pubblicizzare né Amazon né il loro programma Kindle Unlimited, anche se ho pubblicato i miei ebook solo su questo store (per motivi di praticità e tempo, sostanzialmente) e li ho resi tutti disponibili al programma KU.

Kindle 1
gli ebook disponibili in KU sono contraddistinti da questa indicazione

 

Kindle 2
e da questa sul lato destro dello schermo

 

Voglio solo descrivere brevemente di cosa si tratta, perché ho visto che persone che leggono e pubblicano su Amazon non hanno ben chiaro il funzionamento di questo programma.

Preciso anche che nel seguito mi limito a parlare del funzionamento che ha KU attualmente, tralasciando la storia: da quando è stato avviato (gennaio 2015) ha già subito almeno un paio di variazioni.

Aspetti che interessano il lettore

In pratica è una sorta di abbonamento: pagando 9,99 euro al mese è possibile scaricare e leggere tutti gli ebook che si desiderano. Ovviamente ci sono alcuni limiti:

  1. L’ebook deve essere stato reso disponibile al KU (dall’autore o dall’editore).
  2. Non si possono scaricare più di 10 ebook per volta (per scaricarne di nuovi se ne devono restituire altrettanti).
  3. L’ebook viene cancellato dalla libreria del lettore quando questi smette di pagare l’abbonamento.

Aspetti che interessano l’autore

Quando un lettore, dopo aver scaricato l’ebook con KU, inizia a leggerlo, l’autore percepisce un pagamento per ogni “pagina” letta. Con “pagina” Amazon intende un numero che calcola sulla base dell’effettivo contenuto dell’ebook, ovvero Kindle Edition Normalized Pages (KENP).  L’importo corrispondente ad ogni KENP è diverso a seconda della nazione dello store; per il mese di dicembre 2015 l’importo per Amazon.it è stato di quasi 0,0043; per il mese di gennaio 2018 è stato di oltre 0,0044.

Vediamo adesso i limiti e i possibili problemi:

  1. Per aderire al programma KU l’autore deve registrare l’ebook in KDP, ovvero lasciare il suo ebook in esclusiva sullo store di Amazon (cioè non può pubblicarlo su altri store)
  2. il guadagno può essere minore rispetto a quello ottenuto con una vendita (dipende ovviamente dal numero di pagine lette e dal costo dell’ebook ovvero dal guadagno in caso di vendita)
  3. se il lettore non legge l’ebook con iun dispositivo Kindle (sia esso computer o ebook reder o cellulare) ma lo converte per leggerlo in un formato diverso dal “.mobi” su un ebook reader di altra marca l’autore non guadagna nulla.
  4. Se un lettore che ha scaricato l’ebook con KU pubblica una recensione su Amazon non viene contrassegnata con la dicitura “acquisto verificato”.

Vediamo adesso i vantaggi:

  1. È possibile che più persone scarichino l’ebook visto che risulta gratis per chi ha l’abbonamento.
  2. Per ogni scarico l’ebook risale comunque la classifica.
  3. Se l’ebook ha molte KENP il guadagno potrebbe risultare maggiore che per una vendita, se il prezzo dell’ebook è basso.

Al momento non mi viene in mente altro, se qualcuno ha domande risponderò, secondo la mia esperienza.

Questo è il link di Amazon in cui si possono leggere le informazioni (per i lettori): Amazon Kindle Unlimited.

E questo un altro articolo su Kindle Unlimited dal blog di Keihra Palevi, con ulteriori spiegazioni.