Fatal flash – Alessandra Dilor * Impressioni di lettura

Un romanzo lungo che racconta una storia d’amore fra due persone che devono, per prima cosa, liberarsi ciascuno dei propri fantasmi o, meglio, accettarli e imparare a convivere con essi. La narrazione si alterna su due piani temporali, uno riferito a circa un anno prima rispetto alle vicende raccontate nell’altro. I punti di vista sono diversi: terza persona per le vicende più vecchie, mentre quelle al presente sono narrate in prima persona dal protagonista maschile, Aaron.
I personaggi sono approfonditi psicologicamente, in specie i due protagonisti e per tutto il libro si avverte una tensione fra loro che è anche sensuale ma che non diventa mai né volgare né fastidiosa. Questa tensione, insieme a elementi gialli, rende la storia intrigante e coinvolgente.
Insomma, la storia vale una lettura, anche se ho notato diversi refusi, fra cui “apposto” per “a posto”.

L’autrice ha pubblicato anche un breve spin-off (gratuito) del romanzo, la prima parte della storia raccontata in prima persona dalla protagonista femminile, Kim. Questo spin-off si può scaricare gratis e rende abbastanza l’idea della scrittura, dei personaggi e dei sentimenti che provano.

Sinossi Fatal Flash

Lasceresti che il rancore divorasse la tua vita e ti allontanasse dall’unica cosa che hai sempre acover-fatal-flashmato? ”
L’avvocato Aaron Dallas è a New York da ormai un anno. La sua carriera avanza in ascesa e assorbe ogni suo istante. In questo modo il suo spirito tormentato sembra appagato e giunto alla condizione di pace tanto agognata e mai ottenuta a New Orleans, dove egli ha trascorso tutta la sua vita. Quando il suo passato sembra ormai lontano, imprigionato nella caotica “Big Easy”, sotterrato nell’angolo più oscuro dei suoi ricordi, strane coincidenze lo rimettono sulla strada di una sua vecchia conoscenza: la nota fotografa Kim Kerr. Il passato è tornato per turbare ancora l’esistenza di Aaron, presentandogli rischi ma anche promesse. Non si può fuggire di fronte a un ricatto. Ad Aaron non resta che accettare la sfida e misurarsi con una passione mai spenta per Kim che lo spinge a fare i conti con le ombre della sua vita.
«Continuo a ripetermi che le sto giocando alle spalle. Ma avanzerò con il mio piano, questa volta non anteporrò niente ai miei interessi. E anche se dopo un anno tornerò io a colpire, credo che comunque sentirò male abbastanza per entrambi.»

Sinossi Non posso fidarmi di te (Spin Off Fatal Flash)cover-non-posso-fidarmi-di-te

ATTENZIONE: Questo racconto è uno spin off del romanzo Fatal Flash
Questa volta a parlare sarà Kim Kerr. Cercherà di travolgerci nel suo presente inquieto, dal quale l’avvocato Aaron Dallas tenta irrimediabilmente di fuggire…

 

Annunci

Un pensiero su “Fatal flash – Alessandra Dilor * Impressioni di lettura

  1. Pingback: “4 Billie” – Alessandra Dilor * Segnalazione | Antonella Sacco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...